Ciascuno di noi ha diritto a vivere nell’abbondanza e, naturalmente, ciascuno di noi aspira a raggiungerla. Facciamo corsi, studiamo e cerchiamo di mettere in pratica i suggerimenti ricevuti. Ma ci sono 3 cose che ti impediscono di vivere nell’abbondanza e probabilmente sono cose che metti in atto senza nemmeno rendertene conto.

Oggi voglio aiutarti a vederle e ti do qualche indicazione su come puoi superarle.

Quando riuscirai a vederle e comincerai a lavorarci, facendo luce su di esse, vedrai… diventerà più semplice costruire la tua ricchezza.

Se vuoi sinceramente manifestare tutti i desideri del tuo cuore ma non riesci a raggiungere il traguardo, impegnarti a migliorare queste tre cose ti aiuterà a sbloccare il flusso della prosperità.

1. Mentalità

Il modo in cui leggiamo ed interpretiamo i fatti che ci accadono e il modo in cui ci sentiamo rispetto ad essi è totalmente influenzato dal sistema di valori e di credenze che ci è stato trasmesso. 

Tutto quello che è accaduto nelle nostre vite ha influito, nel bene e nel male, a fare di noi le persone che siamo. Le convinzioni che abbiamo modellano e scolpiscono letteralmente la nostra realtà.

Questo significa che a volte è necessario ripensare alla natura delle nostre convinzioni, cominciando dal portare coscienza e consapevolezza sulla natura dei nostri pensieri.  Ecco come:

  • SCELTE POTENZIANTI. Scegli con coscienza di che natura vuoi che siano le tue conversazioni. Sia interiori che con gli altri. Impegnati affinché siano potenzianti e positive. “Se non puoi dire bene di un’esperienza o di una relazione, non restarci” (me lo ricorda spesso Elisabetta, e ha ragione). Ci sono persone che scelgono sempre di nutrire il dramma e lasciare spazio alla sofferenza. Non comprendono quanto questo sia tossico per le loro vite. Riesci a intuire? Riesci ad immaginare le conseguenze in termini di serenità ed efficacia sia personale che professionale? Smetti di spettegolare. Smetti di lamentarti di cose che sono fuori dal tuo controllo. Scegli invece di impegnarti per il tuo successo, per la tua realizzazione, per la tua felicità. 
  • LE PAROLE SONO IMPORTANTI. Scegli con molta attenzione e consapevolezza le parole che usi. Le parole hanno un potere davvero grande nel processo di manifestazione. Una volta ho chiesto ad una cliente di dirmi quale fosse il suo più grande desiderio e la sua risposta è stata: “vorrei arrivare a poter pensare che potrei lasciare il mio lavoro da manager, per aprire la pasticceria dei miei sogni”. Fermati. Rileggi. Che modo terribilmente complicato per dire ad alta voce un desiderio che le faceva brillare gli occhi. Il desiderio era, semplicemente: voglio aprire la pasticceria. Quattro parole in tutto. Ciascuna delle 16 parole in più era l’evidente espressione di una sua fortissima resistenza. Riesci ad immaginare quanto lavoro le sia stato necessario per riconnettersi alla fonte della sua prosperità? Riesci a vedere quanto le parole abbiano forza? Possono diventare tue preziosissime alleate, se impari a sfruttarle a tuo vantaggio.
  • L’ESERCIZIO DEL DIARIO. Per riuscire a superare queste tre cose che ti impediscono di vivere nell’abbondanza, per almeno cinque giorni tieni un diario in cui elenchi tutto ciò che consumi. Dal cibo ai programmi televisivi, dal tempo alle persone con cui lo trascorri. Fanne un semplice elenco, senza occuparti delle implicazioni o dei significati. Fai trascorrere un paio di giorni e poi rileggi tutto domandandoti in che modo l’energia di quelle cose, di quei luoghi o di quelle persone agevolano od ostacolano il tuo impegno per costruire l’abbondanza che meriti.

2. Mancanza di chiarezza e specificità

Ok, desideri eliminare dalla tua vita queste 3 cose che ti impediscono di vivere nell’abbondanza e vuoi manifestare benessere e ricchezza. Ma per te cosa sono? Che significato attribuisci a queste parole? Quanta ricchezza vuoi che sia presente nella tua vita? Qual è il livello a cui aspiri?

Prenditi il tempo di ragionarci e di chiarire dettagliatamente quello che stai desiderando. Se non fai chiarezza su ciò che vuoi realizzare, continuerai a girare in tondo, sentendoti confusa e inconcludente. 

Non riuscirai ad avere una strategia limpida e di conseguenza compirai azioni e scelte che ti faranno perdere un sacco di tempo. Schiarisciti le idee su ciò che vuoi realizzare e sii quanto più specifica e dettagliata possibile.

3. Azione

A questa nuova chiarezza rispetto a queste 3 cose che ti impediscono di vivere nell’abbondanza, fai seguire delle azioni concrete, ispirate e coerenti. 

Non puoi costruire ricchezza e prosperità se non hai cura di quel che già c’è. Non puoi pensare di arricchirti sprecando occasioni, tempo e beni.

È una delle ragioni per cui le guide spirituali ti invitano a fare pulizia negli ambienti e ti consigliano periodici declutter. 

Quando riordini e pulisci, fai anche chiarezza su ciò che è importante per te. Abbi cura delle cose, delle relazioni e del modo in cui spendi il tuo tempo. Spendi per cose ed esperienze che ti avvicinano ai risultati che desideri. Smetti di sperperare in oggetti che ti lasciano insoddisfatta a dover gestire il tuo senso di colpa e di inefficacia. 

Tutto questo aumenterà il tuo senso di autostima e ti aiuterà a trovare le occasioni giuste anche dove prima non riuscivi a vederle.

Credits: Photo by Erol Ahmed on Unsplash