Taking too long? Close loading screen.
Skip to content

NON SAI RISPARMIARE? È PERCHÉ LA MENTE (TI) MENTE

ANCHE SE TI IMPEGNI NON RIESCI A RISPARMIARE?

Non è solo colpa tua, ma anche del tuo cervello che ti inganna.

Nonostante il progresso e la costante evoluzione scientifica trovino sempre più spiegazioni ai nostri comportamenti, ci sono aspetti che ancora non siamo in grado di governare. E questi aspetti ci spingono a compiere scelte e azioni che non sono sempre perfettamente allineate con le nostre intenzioni. Anche quando vorremmo tanto risparmiare (o ce ne sarebbe bisogno) e finiamo col lasciarci tentare da acquisti né essenziali né preventivati a budget.

Per quanto ci piaccia pensare a noi stesse come a persone perfettamente razionali e per quanto ci impegniamo sulla via della consapevolezza, rimaniamo (e per fortuna!) creature emozionali ed emotive.

A dirla tutta, la verità è che non agiamo quasi mai davvero, perfettamente, razionalmente.

Molto più spesso sono i meccanismi di cui non siamo consce a spingerci in una direzione piuttosto che in un’altra.

Tutto questo è ancor più vero quando parliamo di risparmiare denaro e di decisioni d’acquisto.

 

RISPARMIARE E GESTIRE BENE I TUOI SOLDI

È difficile perché la tua mente ti mente

Hai mai notato che ti concedi più facilmente delle spese che, altrimenti, considereresti frivole quando il denaro che stai usando proviene da entrate che non dipendono direttamente dal tuo lavoro?

Quando si tratta di soldi che ti sei guadagnata investendo energie, tempo e impegno sei molto più oculata rispetto a quando si tratta di denaro che deriva da bonus, regali e guadagni facili. O sbaglio?

100 euro sono sempre e comunque cento euro ma è innegabile che se questi derivano da redditi da lavoro tendiamo a proteggerli di più. Mentre se – ad esempio – arrivano da gratifiche e premi ci sentiamo autorizzate a investirli più serenamente in un favoloso paio di scarpe costose e non propriamente essenziali alla nostra sopravvivenza. Con buona pace di tutti i nostri intenti e del desiderio di risparmiare.

Accade, molto semplicemente, perché siamo creature guidate dal nostro naturale istinto di sopravvivenza, memorie ataviche, emozioni e sentimenti, meccanismi inconsci. Se ogni volta che dobbiamo prendere una decisione dovessimo processare consciamente e razionalmente tutti gli elementi e i dati coinvolti in quella scelta, resteremmo insensatamente bloccati nell’indecisione.

Le nostre esperienze, i ricordi e ciò che abbiamo imparato in precedenza sono le fondamenta: ciò che ci aiuta a processare tutte le informazioni che riceviamo e che ci servono quando dobbiamo prendere decisioni.

Nell’interessante video qui sotto Massimo Bustreo ci dimostra quanto in realtà siamo esposti al rischio di errori – anche importanti – di valutazione. Massimo è docente di Psicologia della Comunicazione Audiovisiva, Tecniche di Comunicazione Efficace, Public Speaking e Psicologia dei Consumi e Neuromarketing allo IULM di Milano.

Accade anche coi soldi, come abbiamo visto.

 

IL MENTAL ACCOUNTING

Trattiamo i nostri soldi in maniera differente a seconda del modo in cui li abbiamo ottenuti. Di conseguenza cambia il modo in cui li conserviamo (o meno), li gestiamo e li spendiamo.

Questo interessante processo è definito dal fenomeno del Mental Accounting, rispetto al quale dovremmo impegnarci a essere decisamente un po’ più efficaci. Infatti, molto spesso, esso diventa il modo in cui ci auto-sabotiamo mettendo a rischio impegno, investimenti e risparmi.

 

IL PRESENT BIAS

Altro fenomeno particolarmente interessante è quello dell’Hyperbolic Discounting Bias (o present bias). Questo fenomeno spiega le ragioni per cui rischiamo di fare scelte incoerenti che potremmo anche rimpiangere in futuro.

In pratica è la tendenza a preferire risultati immediati piuttosto che quelli a lungo termine.
Preferiamo indebitarci e pagare interessi per avere quanto prima qualcosa che desideriamo, piuttosto di attendere il momento in cui avremo tutti i soldi per potercelo realmente permettere.

Riesci a immaginare quanto tutto questo rischi di essere pericoloso per i tuoi obiettivi economici? Ecco perché, quando vuoi risparmiare, devi allenarti ad una mentalità che rivoluziona tutta la tua gestione.

 

IMPARA A RISPARMIARE

Ti aiuto io con #happymoneyrevolution

Aiutarti a lavorare in profondità sul tema del denaro, è il motivo per cui ho creato #happymoneyrevolution, il percorso gratuito per allenarti a gestirlo in modo più consapevole, soddisfacente e felice. Riparte il 15 Giugno, lo puoi scoprire qui e puoi iscriverti alla lista d’attesa per ricevere tutte le informazioni.

CONDIVIDI

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
error: Contenuto protetto