Voglio darti qualche consiglio su come affrontare e superare la crisi che stiamo vivendo. Negli ultimi mesi abbiamo tutti sperimentato seriamente cosa sia. Inaspettata, improvvisa, impossibile da prevedere, sia nella sua insorgenza che nelle conseguenze, ci ritroviamo a dover fare i conti con la gestione di un’emergenza che non è soltanto medica ma anche economica.

È pertanto umano e naturale che molti di noi si stiano chiedendo come affrontarlo, cosa sia possibile fare per mettersi al riparo da un futuro non proprio roseo e per attivare contromisure e soluzioni che ci permettano di affrontare al meglio i mesi che stanno per arrivare.

Se pensare al futuro, ai soldi e al fatturato ti mette ansia, sappi che c’è sempre, sicuramente, qualcosa che puoi fare per far funzionare le cose.

Qualunque sia il settore in cui operi, che tu venda servizi o prodotti, ho cercato di delineare alcune indicazioni di buon senso su quel che puoi fare quando hai una crisi da affrontare e vuoi mettere a frutto l’occasione per gestire il momento al meglio delle tue possibilità.

Innanzi tutto,

  1. IMMAGINA IL PEGGIO

Questa strategia, traslata dalla tecnica del problem solving, può rivelarsi molto utile aiutandoti a mettere tutto in una sana e pratica prospettiva.

Immaginare il peggior scenario possibile potrebbe aiutarti a far emergere intuizioni e informazioni strategiche per affrontare la situazione quando poi realmente si presenterà.

Tutti noi utilizziamo questa strategia nella vita reale, spesso in modo inconsapevole.

Quando ti chiedi “qual è il peggio che può succedere” di fatto ti pre-pari a risolvere in modo intelligente una situazione difficile e problematica.

Una volta che hai delineato il peggior scenario possibile, sarà più semplice scomporre quel quadro in step più semplici da affrontare.

Facciamo un esempio concreto:

una parte consistente del mio fatturato deriva dalle formazioni che faccio in presenza nelle aziende o a piccoli gruppi di clienti privati.

Ovviamente, quando è esplosa la pandemia, tutta questa parte di lavoro si è bloccata. D’altro canto, già da tempo propongo alle mie clienti private sessioni individuali online su varie piattaforme.

Se mi fossi fatta prendere dal panico mi sarei data per spacciata e rassegnata al fatto che le formazioni in presenza non si potevano svolgere.

Immaginare che questa condizione si potesse protrarre a lungo nel tempo mi ha costretto a cercare soluzioni alternative e a quel punto è stato facile comprendere che potevo traslare online anche la formazione in aula, proponendola alle aziende ad un prezzo particolare (dal momento che il costo si era abbassato perché non devo sostenere costi di trasferta).

  1. NON PERDERE LA CALMA

Potrà anche sembrare banale ma sono certa capirai bene che, quando si tratta di lavoro, non si sta semplicemente parlando di qualcosa che sta “al di fuori di noi”.

Grazie al frutto delle nostre attività ognuno di noi vuole manifestare la vita che desidera per sé e per le persone che ama, giusto? Ciò che ne ricaviamo serve a garantirci la sussistenza come anche la possibilità di realizzare obiettivi più o meno grandi. Viaggi, scuole prestigiose per i figli, la casa dei sogni e molto altro, diverso per ciascuno.

È normale quindi che a questo sia intimamente e profondamente connessa la nostra sfera emozionale. Come dico sempre, i soldi non sono “solo” soldi.

Ciononostante, la cosa più pericolosa che ti possa accadere di questi tempi è: perdere la razionalità.

La paura è normale, accoglila, riconoscila e poi razionalizza. Agitarti non ti aiuterà.

Cercare di mantenerti lucida invece ti aiuterà ad affrontare il problema in maniera proattiva oltre che costruttiva.

Può venirti in aiuto la pratica della Mindfulness, che ti insegna a trovare una migliore chiarezza e consapevolezza.

Attraverso la pratica, non solo migliori la qualità delle decisioni che prendi e non ti fai travolgere dalle emozioni, ma riesci anche – con una più netta definizione – a:

  • comprendere quali sono i passi da intraprendere
  • muoverti in modo più coerente a te stessa e allineata ai tuoi valori
  • far crescere la tua attività ottimizzando gli investimenti di tempo e denaro
  1. METTI TUTTO IN PROSPETTIVA

Il vecchio adagio “non tutto il male viene per nuocere” è il classico esempio di saggezza popolare che si rivela illuminante nella sua semplicità.

Se ti impegni a vedere quel che sta accadendo anche come una occasione, puoi sicuramente trarre da questa esperienza degli insegnamenti utili alla tua crescita e alla tua espansione.

Ad esempio, per me, è stata l’occasione per condividere gratuitamente alcune delle mie conoscenze attraverso webinar e masterclass che hanno fatto crescere la mia audience e l’interesse per i miei servizi.

Quella che ha riscosso maggior successo è quella su “Soldi e Mindset” che puoi ancora rivedere gratuitamente iscrivendoti qui.

Mettermi a disposizione di chi aveva bisogno di una mano non solo mi ha aiutato a far crescere la fiducia che le persone hanno nel mio brand, ma mi ha anche permesso di entrare in contatto con nuove porzioni di pubblico.

Parlando con loro ho potuto intuire i nuovi bisogni emergenti e quindi avere idee su nuove linee di business da sviluppare.

Che è la cosa migliore che tu possa fare per trovare altri clienti con cui avviare nuovi progetti.

E guardare al futuro con un senso di rinnovato e fondato ottimismo!